Le Serre di Maliki.

Iscriviti

Logo_jjj
spalsh app
icona_facebook
icona_instagram

Per info sul progetto

075 50 10 368

info@sussidia.it

ABOUT THE PROJECT

Il progetto sarà avviato all’interno del Parco Agrosolidale Urbano di Perugia, in cui sarà realizzata una serra
in cui si porterà avanti un percorso agronomico, ispirato alla didattica della pedagogista Giuesppina Pizzigoni,
svilupperà esperienze didattico educative a partire dall’esperienza in serra (preparazione, messa a dimora, cura
e gestione, semina in campo).
La gestione operativa delle due serre sarà affidata a giovani migranti, ai quali sarà offerto un percorso formativo
per essere competenti nella gestione della serra e nella coltivazione delle piante. Gli stessi saranno poi coinvolti
nei processi di manipolazione e lavorazione dei prodotti agricoli da loro raccolti. Saranno così in grado di
curare la gestione dei processi di trasformazione a partire dalla fase di semina fino ad arrivare alle attività di
lavorazione e vendita dei prodotti biologici.
L’attività in serra, la successiva messa a dimora e i processi di trasformazione saranno propedeutiche allo
sviluppo dell’attività di commercializzazione dei prodotti attraverso dei mercati rionali o zonali gestiti
direttamente dagli utenti della serra.

ATTIVITA’ PREVISTE

1 – Informazione e conoscenza sui vari tipi di semi
e sulla nascita e lo sviluppo delle piante,
presentazione dei materiali necessari per realizzare
l’esperienza di semina, spiegando il modo d’uso e
tutti i passaggi indispensabili per la cura delle piante.

2 – Gestione dell’orto con relativa disposizione
delle piante secondo lo schema di messa adimora,
conoscenza delle fasi di crescita e modalità di cura
delle piante e conoscenza delle pratiche di
agricoltura ecosostenibile e biologica.

3 – Raccolta dei prodotti dell’orto, con conoscenza
dei parametri di qualità previsti e stoccaggio. Si
prevende anche un momento di degustazione dei
prodotti, alla scoperta del mondo dell’alimentazione
biologica.

4 – Pertecipazione ai mercati rionali o zonali.
Gli utenti collaboreranno nelle attività di vendita dei
beni agricoli raccolti durante il progetto, potendo così
interagire con i cittadini attivi nel consumo del
biologico.

Call Now Button